Vallo della Lucania (SA) – Stagione teatrale alla Provvidenza

E’ una stagione ricchissima quella che sta per iniziare al Teatro La Provvidenza di Vallo della Lucania, con grandi nomi tra i quali spiccano Ornella Muti, Katia Ricciarelli, Massimo Ranieri, Sebastiano Somma, solo per citarne alcuni. Oltre a loro, l’undicesima stagione teatrale vallese che comincia a novembre per terminare a marzo del 2010, prevede anche la presenza del gruppo “Gli amici del teatro” che si è guadagnato l’inserimento vincendo l’edizione 2009 dell’Oscar delle compagnie amatoriali. Il tutto sotto l’egida del vescovo della diocesi di Vallo della Lucania, Monsignor Giuseppe Rocco Favale, del Direttore del teatro, don Guglielmo Manna, e del direttore artistico, Carlo Sacchi. La stagione sarà inaugurata il 6 novembre prossimo con lo spettacolo “Dedicato alla mia terra” di Almerica Schiavo sulla figura di Sant’Elena, promosso dal Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. A partire dal 25 novembre e fino al 3 marzo ci saranno invece i grandi eventi. Il 25 novembre si inizia con Giacomo Rizzo ne “La banda degli onesti”; il 4 dicembre con Gino Rivieccio in “Sali e T’abbacchi”; l’11 dicembre la compagnia “Gli amici del teatro”, che ha vinto l’Oscar delle compagnie amatoriali 2009, presenta “E denare fanno venì ’a vista ’e cecate” di Gaetano e Olimpia Di Maio. Il 13 gennaio sul palco ci sono Sebastiano Somma, Tosca D’Aquino, Bruno Colella in “Io, Eduardo De Filippo”; il 21 gennaio Massimo Ranieri presenta “Canto perché non so nuotare”; il 5 febbraio Ornella Muti è la protagonista de “L’Ebreo” di Gianni Clementi; il 19 febbraio Katia Ricciarelli si esibisce in “Gloriosa” di Peter Quilter. Il 26 febbraio c’è la “Tosca” di Puccini interpretata dall’Orchestra da camera Giorgio Strehler, diretta dal maestro Antonio Brena, e dal Coro lirico di Parma diretto dal maestro Romano Oppici. Il 3 marzo Nino D’Angelo in “ Lacreme napulitane” di cui è anche autore.

Lascia un Commento