Vallo della Lucania (SA) – Sei condanne per spaccio

Da anni si spartivano il controllo dello spaccio di droga nel Cilento e nella Piana del Sele due organizzazioni i cui componenti sono stati condannati con rito abbreviato dal giudice Nicola Marrone, del Tribunale di Vallo della Lucania. Le condanne vanno da uno a nove anni. All’origine delle sentenze, il blitz della Guardia di Finanza che, nel febbraio del 2008, su ordine della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, eseguì 15 arresti e sequestrò quasi un chilo di cocaina purissima. A otto anni di reclusione sono stati condannati Alessandro Romano e Giovanni Ciao, considerati i capi delle organizzazioni, mentre Salvatore Gallo dovrà scontare nove anni di reclusione per precedenti condanne. Condannate a tre anni Carmela Miglino e Filomena Lembo, nella cui abitazione vennero trovati dalla Guardia di Finanza gli 800 grammi di cocaina purissima, mentre a Giuseppe Mastrogiovanni è stata inflitta la pena di un anno. Assolto Angelo Comite per non aver commesso il fatto.

Lascia un Commento