Vallo della Lucania (SA) – Chiusura uffici del Genio Civile

Rischiano di chiudere gli uffici del Genio Civile di Vallo della Lucania, con il rischio che il territorio venga ancora una volta impoverito. Pertanto il sindaco della cittadina cilentana, Toni Aloia, ha scritto una lettera al Governatore della Campania, Stefano Caldoro, per scongiurare questa ipotesi, che desta preoccupazione nei cittadini e negli amministratori in quanto, in assenza di questi uffici, bisognerebbe recarsi presso gli uffici centrali di Salerno. Nella sua lettera, Aloia ricorda che l’utenza degli uffici vallesi comprende sessanta comuni del Cilento, dalla costa all’alta Valle del Calore. Tuttavia l’amministrazione comunale, pur di evitare la chiusura – dettata da esigenze di risparmio – è disposta a collaborare: “Siamo disposti a mettere a disposizione idonei locali di proprietà – conclude Aloia – dove poter ubicare gli uffici distaccati del Genio Civile”.

Lascia un Commento