Vallo della Lucania (SA) – 26 milioni di euro per il PIRAP del Parco

Mette a disposizione fondi per circa 26 milioni e mezzo di euro il PIRAP, Piano Integrato Rurale per le Aeree Protette, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, approvato ieri, in maniera definitiva, dalla Giunta regionale della Campania. Il Piano interessa tutti i Comuni del territorio protetto e rappresenta un importante strumento di riqualificazione dell’offerta turistica rurale, in termini di incremento, destagionalizzazione e razionalizzazione. Dell’avvenuta approvazione si dichiara molto soddisfatto il vice presidente dell’Ente Parco, Corrado Matera, che qualche settimana fa aveva sollecitato l’approvazione insieme ai componenti della Comunità del Parco, Auricchio, De Rosa, Esposito e Vairo.
Matera chiede anche la rivisitazione del Piano del Parco che risale a 10 anni fa e nei fatti, decisamente superato. “Abbandoniamo le inutili guerre territoriali, che – afferma Matera – determinano solo impoverimento della nostra Comunità, e concentriamoci insieme su azioni positive volte alla crescita del nostro territorio”.

“L’approvazione del PIRAP – afferma il presidente del Parco, Amicare Trojano – è’ un importante riconoscimento per tutto il nostro territorio e soprattutto per i Comuni del Parco che hanno avuto la capacità di proporre progetti coerenti tra loro per ambiti territoriali”.

Lascia un Commento