Vallo della Lucania, ridotta la TARI

Nell’ultima seduta in programma, il Consiglio Comunale di Vallo della Lucania ha approvato il Piano Finanziario del servizio di gestione dei rifiuti urbani e le tariffe della tassa sui rifiuti (TARI) per l’anno 2018.

Scende il costo complessivo passando da 1,8 milioni a 1,6 milioni con un decremento pari a 154.000 euro, derivante dagli esiti della gara che ha visto il subentro del nuovo gestore unico (ATI: S.A.R.I.M. S.r.l. – NAPPI SUD S.r.l.).

Il Sindaco Aloia esprime soddisfazione per il risultato: “Il risparmio è destinato alla generale riduzione delle tariffe della tassa sui rifiuti (TARI) per l’anno 2018 in favore dell’intera platea dei contribuenti (utenze domestiche e utenze non domestiche).

In controtendenza rispetto agli altri Comuni d’Italia, i cittadini vallesi avranno significativi risparmi per una percentuale media del 10%

 

Lascia un Commento