Vallo della Lucania, problemi di personale alla Psichiatria di Vallo della Lucania. Ascolta Tomasco

Oggi 10 ottobre si celebra la Giornata Mondiale della Salute Mentale, così come stabilito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Per l’occasione a Salerno la Fondazione Onda ha organizzato la sesta edizione dell’(H)-Open day all’Ospedale Ruggi, per parlare di salute mentale. Un evento dedicato a chi soffre di disturbi psichici, neurologici e del comportamento alimentare.

All’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno porte aperte ai cittadini con l’ausilio della Psichiatria Universitaria che effettue incontri con la popolazione in particolare sui Disturbi del comportamento alimentare e su Depressione post partum, nelle fasce orarie: 10-13 e 15,30-17,30, al piano terra della Palazzina Amministrativa del Plesso Ruggi. 

L’obiettivo della giornata è di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e favorire l’accesso alle cure superando ogni pregiudizio. Il disagio psichico, infatti, è in continuo aumento a livello globale e il tema della salute mentale è destinato ad acquisire un ruolo centrale nel dibattito sulla salute. Crescono i problemi di natura psichica ma non lo fanno di pari passo i servizi pubblici.

Anche in questo ambito si registra una carenza di personale come accade all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania come denuncia il segretario territoriale del sindacato Nursind, Biagio Tomasco. 

Ascolta
Tomasco (Nursind) situazione Psichiatria Vallo

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento