Vallo della Lucania: Parco nazionale, impegno in Prefettura per la firma del contratto

Sarà firmato il Contratto integrativo per i dipendenti del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni, scaduto nel 2001. Ad assumersi l’impegno è stato il direttore dell'Ente Parco nella riunione in Prefettura con i rappresentanti dell’Unione Sindacale di Base. Ha avuto un esito positivo quindi, come riferisce l’USB, l’incontro convocato lo scorso 3 settembre, per dirimere l'annosa questione al centro di una lunghissima vertenza.

Dall’Ente Parco sarebbe giunta anche la volontà di chiudere il contratto entro fine settembre, liquidare il premio di produzione, approvare il nuovo Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi, garantire la rotazione degli incarichi al personale.

In attesa di una data per la riunione del tavolo di contrattazione, la USB si e' riservata di ricorrere nuovamente all'intervento della Prefettura qualora l'Ente Parco non dovesse mantenere fede agli impegni assunti.

Lascia un Commento