Vallo della Lucania, nuovo caso di meningite. 66enne trasferita al Cotugno, non è grave

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Una donna di 66 anni, residente a Casal Velino, è stata trasferita nella notte all’ospedale Cotugno di Napoli per una sospetta meningite. I sanitari partenopei hanno confermato la diagnosi fatta dai colleghi dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove la signora si era recatacon febbre alta e dolori alla testa.

Si tratta di una meningite batterica causata dallo streptococco pneumoniae.

E’ la seconda forma più comune dopo la neisseria meninditidis e colpisce soprattutto dli adulti. Per fortuna la malcapitata ha contratto una forma lieve della malattia che non desterebbe preoccupazione.

Immediatamente è scattata la profilassi di rito. Tutto il personale ospedaliero che ha avuto contatti con la 66enne e i sanitari della postazione del 118 di Ascea che l’hanno trasferita al “San Luca” sono stati sottoposti alle cure necessarie per evitare il contagio. Stesso iter per i suoi familiari.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento