Vallo della Lucania, fermato un uomo per l’omicidio di Francesca Galatro

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ stato fermato un uomo indiziato di delitto per l’omicidio di Francesca Galatro, di 66 anni, trovata morta con una coltellata al cuore lunedì pomeriggio a Vallo della Lucania.

Il fermo è stato emesso dalla Procura di Vallo della Lucania ed eseguito dai carabinieri guidati dal capitano Annarita D’Ambrosio. L’area in cui è stato rinvenuto il cadavere è stata posta sotto sequestro. Si tratta di una casa per senza fissa dimora di competenza del Piano Sociale di Zona che attualmente ospitava 12 persone, tra le quali Francesca Galatro, originaria di Buonabitacolo, ma da tempo trasferitasi a Vallo della Lucania. L’uomo sottoposto a fermo, un 60enne, sarebbe una persona a lei molto vicino e avrebbe ammesso le proprie responsabilità.

 

Alla base del delitto, secondo i primi riscontri, ci sarebbe un movente di natura passionale. Il provvedimento emesso ieri dalla Procura di Vallo della Lucania, guidata dal procuratore Antonio Ricci, ora dovrà essere convalidato o meno dal Gip. 

Laureata in ingegneria, Galatro anni fa a seguito di un intervento aveva cambiato nome e sesso. In passato aveva anche insegnato. Poi la depressione, problemi di alcol e le cure del Sert. Qualche anno fa aveva accudito un’anziana poi nell’ultimo anno aveva chiesto ospitalità al centro accoglienza. La struttura a giorni avrebbe dovuto chiudere per lavori di riqualificazione. Martedì pomeriggio la donna è stata trovata senza vita sul letto della sua camera. Una sola ferita mortale al cuore. A dare l’allarme era stato il personale del piano di zona. 

Il fermo è stato emesso dalla Procura di Vallo della Lucania ed eseguito dai carabinieri guidati dal capitano Annarita D’Ambrosio. L’area in cui è stato rinvenuto il cadavere è stata posta sotto sequestro. Si tratta di una casa per senza fissa dimora di competenza del Piano Sociale di Zona che attualmente ospitava 12 persone, tra le quali Francesca Galatro, originaria di Buonabitacolo, ma da tempo trasferitasi a Vallo della Lucania. L’uomo sottoposto a fermo sarebbe un uomo a lei molto vicino. 

Laureata in ingegneria, anni fa aveva a seguito di un intervento aveva cambiato nome e sesso. In passato aveva anche insegnato. Poi la depressione, problemi di alcol e le cure del Sert. Qualche anno fa aveva accudito un’anziana poi nell’ultimo anno aveva chiesto ospitalità al centro accoglienza. La struttura a giorni avrebbe dovuto chiudere per lavori di riqualificazione. Lunedì pomeriggio la donna è stata trovata senza vita sul letto della sua camera. Una sola ferita mortale al cuore. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp