Vallo della Lucania: Barista accoltellato per rapina, fermato aggressore grazie a Facebook

Grazie all’identikit fornito dalla vittima e ad una foto scaricata dal suo profilo Facebook, i carabinieri di Castelnuovo Cilento e Vallo Scalo in collaborazione con i colleghi di Acquavella, Capaccio Scalo e del nucleo operativo radiomobile di Vallo della Lucania e Agropoli, sono riusciti a risalire all’autore dell’accoltellamento del proprietario di un bar a Vallo Scalo e ad arrestarlo. L’episodio è avvenuto questa notte poco dopo le 24. Beniamino Bertolini, un 36enne di Casal Velino, consuma due birre al bancone e all’improvviso estrae un coltello minacciando il proprietario ed intimandogli di dargli l’incasso. Bertolini preleva circa 5000 euro, compresi anche i soldi delle slot machine. A questo punto, però, il proprietario del bar reagisce e cerca di fermare il ladro, che però è più veloce e gli infligge quattro fendenti alla schiena ed uno all’addome. Trasportato al San Luca di Vallo della Lucania, il gestore del bar non è in pericolo di vita, mentre l’accoltellatore si trova rinchiuso nel carcere di Fuorni a Salerno.

Lascia un Commento