Vallo della L: (SA) – Netturbino 39enne uccide la moglie e tenta il suicidio. E’ stato arrestato

I loro rapporti erano incrinati da tempo. Oramai i contatti tra i due, Germano Sirignano, 39 anni e la moglie, Amella Crocamo di 33, andavano avanti a suon di litigi e querele reciproche fino alla tragedia di ieri sera quando lui, al termine dell’ennesima furibonda lite, ha afferrato un coltello colpendo a morte la donna. L’uomo, poi, rendendosi conto di quanto fatto, ha tentato di suicidarsi, puntando il coltello alla sua gola ma è riuscito a procurarsi solo delle ferite superficiali. Ora è ricoverato all’ospedale di Vallo della Lucania, puiantonato in stato di arresto. La coppia ha quattro figli. 

Lascia un Commento