Vallo della L. (SA) – Arrestati i ladri d’auto nei pressi dei cimiteri cilentani

Individuati e arrestati i topi d’auto che avevano una particolare preferenza per le autovetture parcheggiate nei pressi dei cimiteri. Infatti tra novembre 2011 e marzo 2013 i ladri hanno messo a segno una trentina di furti all’interno di automobili parcheggiate presso i cimiteri di Vallo della Lucania, Castel Nuovo Cilento, Salento, Pollica, Casal Velino Stella Cilento, Ascea, Moio della Civitella, Ceraso e Novi Velia. I presunti autori sono due uomini, disoccupati di Agropoli, di 52 e di 35 anni, arrestati ieri dai carabinieri di Castel Nuovo Vallo Scalo, in quanto raggiunti da un’ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Vallo della Lucania.

Stando alle indagini dei militari dell’Arma, i due uomini si aggiravano per il Cilento a bordo di autovetture alla ricerca di veicoli da depredare. Infatti, preferivano quelle parcheggiate nei pressi dei cimiteri in quanto molto spesso venivano lasciate incustodite o addirittura aperte mentre i proprietari facevano visita ai defunti.

Ad incastrare i malfattori sono state le telecamere delle banche dove i malfattori hanno pure tentato di prelevare il denaro dagli sportelli Bancomat, utilizzando le carte di credito sottratte alle vittime dei furti. Gli investigatori inoltre avevano piazzato delle telecamere di sorveglianza nei pressi dei cimiteri dove avvenivano spesso i furti.

Lascia un Commento