Vallo d. L. (SA) – Operazione contro l’utilizzo fraudolento di canali sky

Un’inchiesta della Procura di Vallo della Lucania sul fenomeno del fraudolento utilizzo dei canali Sky ha interessato il Cilento e anche le province di Caserta e Potenza. I finanzieri della Tenenza di Vallo hanno fatto numerose perquisizioni nei confronti di persone che, con la connessione ad internet, riuscivano a ricevere in chiaro tutti i canali criptati “Sky”. Il meccanismo fraudolento, definito “card-sharing”, consentiva attraverso l’utilizzo della smart card originale, regolarmente abbonata al circuito televisivo, la canalizzazione dei codici di accesso in un apposito server ubicato nella Regione Veneto. Il segnale criptato veniva diffuso tramite internet e, previo pagamento, veniva attivata la visione agli utenti finali in possesso di un decoder dedicato. Il software pirata consentiva l’aggiornamento continuo dei codici di accesso criptati, permettendo la visione in chiaro dei canali della tv satellitare. Uno dei responsabili è stato denunciato mentre proseguono le indagini per individuare altri complici della frode.

Lascia un Commento