Valle dell’Irno, sottoscritto accordo per nuovo collegamento ferroviario per l’Università

E’ stato firmato ieri a Napoli il documento d’intenti preliminari all’avvio della procedura per l’affidamento dei servizi di ingegneria necessari alla realizzazione del nuovo collegamento ferroviario a servizio del polo universitario di Fisciano e di Baronissi. Il progetto è finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del “Patto per lo sviluppo”.

L’accordo è stato sottoscritto a Napoli dai sindaci di Baronissi e Fisciano, dai rappresentanti dell’Università di Salerno oltre che dal Commissario dell’ACaMIR. Il finanziamento totale previsto è di 51 milioni di euro indispensabili per migliorare il trasporto ferroviario e l’accessibilità delle sedi universitarie di Fisciano e di Baronissi. 

La Regione Campania sosterrà tutti i costi in conto capitale occorrenti per la realizzazione delle opere che costituiranno i collegamenti pedonali meccanizzati oggetto dell’intervento; RFI sosterrà i costi di esercizio connessi con le opere di carattere ferroviario; l’Università di Salerno avrà i costi di manutenzione e gestione connessi con i collegamenti pedonali meccanizzati utilizzati dagli utenti dei due Campus mentre le amministrazioni comunali di Fisciano e di Baronissi sosterranno i costi di manutenzione e gestione connessi con le eventuali nuove opere, appartenenti ai collegamenti pedonali di progetto.

Lascia un Commento