VALLE DELL’IRNO – Smantellato traffico di droga proveniente dall’Olanda

Una persona è finita in carcere, 12 ai domiciliari e quattro all’obbligo di firma nel corso dell’operazione di questa mattina che ha permesso ai carabinieri del Reparto operativo del Comando di Salerno di sgominare un’organizzazione dedita al traffico di droga tra l’Olanda e la Provincia di Salerno. Si tratta di tre gruppi che operavano prevalentemente nella valle dell’Irno tra i comuni di Baronissi, Mercato San Severino e Pellezzano.

Gli approvvigionamenti avvenivano nel napoletano dove sono state eseguite due misure cautelari ai domiciliari e un sequestro di 15mila euro. A Pellezzano nell’abitazione di Vincenzo Esposito, l’unico ad essere finito in carcere, è stato sequestrato un chilo e mezzo di hashish. La fitta rete di spacciatori riforniva soprattutto la movida del capoluogo e numerosi studenti universitari. Infatti 120 giovani, tra i 16 ed i 30 anni, sono stati segnalati alla prefettura di Salerno. Di questi, più della metà frequentava l’ateneo di Salerno. Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno, hanno consentito di sequestrare 1.200 dosi di cocaina.

“Lo spaccio avveniva lontano dal campus universitario di Fisciano – ha tenuto a precisare il comandante provinciale dell’Arma, il colonnello Fabrizio Parrulli – con l’Università di Salerno manteniamo un rapporto costante che ci permette di attuare un’opera di prevenzione all’interno della struttura”.

Lascia un Commento