Vaccini dimezzati per la Campania, le dichiarazioni del Governatore

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

La Regione Campania ha ricevuto ieri la comunicazione che le forniture di vaccini prevista per la Campania il giorno 25 gennaio è stata dimezzata.

In merito interviene il presidente Vincenzo De Luca, esprimendo perplessità sul criterio adottato per questa scelta, soprattutto per i ritardi dei giorni scorsi che hanno prodotto una forte diminuzione nelle vaccinazioni, ed ora questa riduzione di consegne rischia di bloccare del tutto le somministrazioni, determinando una situazione gravissima e inaccettabile.

 

“Siamo consapevoli delle grandi difficoltà create dai forti ritardi della casa produttrice – afferma – ma a maggior ragione è tempo di scelte chiare e oggettive”. Per il Governatore campano “è indispensabile garantire il completamento dei richiami per i primi vaccinati.

Questo può avvenire solo sulla base di un unico criterio oggettivo: un vaccino per ogni cittadino, operando già in questa fase un riequilibrio rispetto alla prima distribuzione di vaccini avvenuta sulla base di criteri fortemente sperequati”. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento