Vaccini anti-covid, in Campania somministrate 40.121 dosi. De Luca chiede di accelerare

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Nella prima settimana di vaccinazioni anti-covid la Campania si può ritenere soddisfatta. Il dato aggiornato a questa mattina è di 40.121 dosi di vaccino somministrate su una fornitura di poco più di 67mila dosi, per una percentuale che arriva a circa il 60% in Campania.

Ma il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, chiede di accelerare. E l’ulteriore passo in avanti potrebbe essere fatto anche grazie al Centro Vaccinale della Asl Napoli 1 che, nei padiglioni della Mostra, inizia da oggi il lavoro per la vaccinazione della città di Napoli contro il Covid19. Si parte con 1500 vaccinazioni al giorno, ma l’obiettivo è 5.000. 

 

Ieri, la curva dei contagi è risultata in leggero aumento. 1.052 i casi positivi al Covid su 11.930 tamponi esaminati. La percentuale è dunque pari al 8,81%, contro il 7.93% del 6 gennaio. 

Attenzione anche al mondo della scuola. In relazione al programmato ritorno in presenza nelle scuole, “compatibilmente con la situazione epidemiologica”, la Regione Campania ha chiesto e ottenuto l’invio di 350.000 test antigenici, che arriveranno alla fine di questa settimana. In tempi brevi sarà definito un programma di screening a tappeto per il personale scolastico, e anche per i lavoratori del trasporto pubblico, secondo quanto reso noto.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento