Vaccinazioni, l’Asl Salerno rende note le nuove modalità in 6 punti. Ecco quali sono

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Ricevute le indicazioni dal Ministero della Salute in risposta ai chiarimenti  sul piano vaccinale richiesti dall’Unità di Crisi della Regione Campania, la campagna vaccinale proseguirà, anche presso l’Asl Salerno, secondo le seguenti modalità indicate in sei punti: 

 

1) Ai nuovi vaccinati non sarà somministrato AstraZeneca al di sotto dei 60 anni;

2) Rispetto al vaccino Johnson & Johnson la posizione del Ministero non è definita in modo chiaro e vincolante. Pertanto, questo vaccino non sarà somministrato sotto i 60 anni;

3) Prosegue la vaccinazione di massa con Pfizer e Moderna;

4) A chi ha fatto la prima dose di AstraZeneca si dovrà somministrare la seconda dose AstraZeneca solo sopra i 60 anni;

5) Sotto i 60 anni si dovrà fare il richiamo solo con vaccini Pfizer o Moderna.

6) In conclusione, dovendo vaccinare la popolazione più giovane d’Italia, la Campania richiede per l’ennesima volta, e sollecita, la fornitura aggiuntiva di vaccini Pfizer e Moderna, anche in relazione alla popolazione studentesca da vaccinare.

Tutto questo comporterà da parte dell’Asl Salerno una riorganizzazione  delle attività ed una ripianificazione delle agende di convocazione presso i vari centri, anche in funzione degli approvvigionamenti di vaccino Pfizer e Moderna che si sono resi necessari alla luce delle ultime indicazioni.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento