Vaccinazioni, genitori denunciati a Salerno per aver dichiarato il falso nell’autocertificazione

I genitori di un alunno di un asilo di Salerno sono stati denunciati per falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico. La denuncia è arrivata dal Ministero dell’Istruzione per aver falsamente affermato, nella dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà prodotto dalla scuola, che il proprio figlio era in regola con gli obblighi di vaccinazione. I fatti contestati – come spiega il Mattino – risalgono al periodo compreso tra settembre 2017 ed aprile 2018.

Il caso era stato scoperto dai carabinieri del Nas di Salerno che avevano fatto controlli negli asili e nelle scuole elementari, per verificare le autocertificazioni presentate dai genitori e poi confrontarle con i documenti in possesso dell’Asl.

Lascia un Commento