Vacanze finite per Inzaghi, al lavoro per la Salernitana. Leggi le news sportive

Salernitana – Prima l'ufficializzazione poi la presentazione alla città. Per Simone Inzaghi, finite le vacanze, è già tempo di ricominciare a lavorare. Il tecnico granata della stagione 2016/17 sarà domani in città, in compagnia di Claudio Lotito, e farà conoscenza dell'ambiente nel quale dovrà lavorare per i prossimi 12 mesi. Con Angelo Fabiani, intanto, il tecnico ha fatto il punto sul mercato che prosegue a fari spenti ma senza sosta: gli esperti Munari e Rosina sono i prossimi due obiettivi granata. Il primo è reduce dalla trionfale stagione di Cagliari; il secondo è rientrato al Catania dopo l'anno di prestito al Bari. È fatta, invece, per l'esterno destro Laverone, che ha rescisso il contratto che lo legava al Vicenza. È il quarto arrivo dopo quelli Vitale, Bacinovic e Caccavallo.

Paganese – In attesa di conoscere il giudizio della Covisoc, che il prossimo 12 luglio dovrà certificare la bontà della documentazione presentata lo scorso 30 giugno e autorizzarne l'iscrizione al prossimo campionato di terza serie, il club azzurrostellato da ieri ha la certezza che parteciperà alla Tim Cup. La Lega di Firenze ha, infatti, ufficializzato le formazioni di Serie C che prenderanno parte alla manifestazione tricolore nazionale e la Paganese, avendo chiuso lo scorso campionato al nono posto, si è guadagnato il prestigioso pass. La Tim Cup prenderà il via domenica 31 luglio.

 

La Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato le date e le modalità per l'iscrizione al campionato di Serie D 2016-2017. Da ieri e fino al prossimo 12 luglio, i club ammessi potranno presentare online, la domanda per la partecipazione al torneo. A corredo della documentazione richiesta, bisognerà versare la tassa associativa di 300 euro, 11mila euro per i diritti d'iscrizione alla Serie D, 2mila per l'iscrizione al campionato Juniores Nazionali e 3.200 euro come acconto spese. Inoltre, è necessario allegare la fidejussione bancaria pari di 31mila euro. La Covisod esaminerà le domande entro il 22 luglio e i club bocciati avranno tempo sino al 26 per presentare ricorso, allegando la tassa di 500 euro. Entro il 28 luglio, si conosceranno gli esiti dei vari ricorsi.

​

Valentina De Risi, tecnico del Sant’Egidio Femminile, è la prima donna in Campania a conseguire l’abilitazione da tecnico UEFA A del settore tecnico della Federcalcio. La De Risi, che da febbraio ha preso parte al corso tenutosi presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, potrà guidare oltre a tutte le formazioni giovanili anche compagini di Lega Pro ed essere allenatore in seconda di club di Serie A e B. La De Risi, tuttavia, ha già chiarito che continuerà a dedicarsi esclusivamente al calcio femminile e non tenterà l'avventura in quello maschile 

Lascia un Commento