Uomo muore carbonizzato nella sua abitazione a Maiori

Potrebbe essere stata una sigaretta ad innescare le fiamme che hanno avvolto il letto e provocato la morte di Gaetano Moncadi, 54 anni, di Maiori, trovato morto carbonizzato sabato sera nella sua abitazione di via Castello. Il suo copro è stato trovato dai vigili del fuoco e dai soccorritori del 118 ai piedi del letto non avendo fatto in tempo, probabilmente ad abbandonare l’abitazione.

L’uomo viveva in condizioni di disagio dopo essersi separato dalla moglie e con tre figli da mantenere.

Sulle precise cause dell’incendio sono in corso ulteriori accertamenti. 

Lascia un Commento