Universiadi 2019 in Campania, a -48 giorni da via per il Governo “è una sfida vinta”

Le Universiadi 2019 sono “una sfida vinta”. A mettere il timbro di garanzia sull’evento internazionale che coinvolgerà la Campania dal 3 al 14 luglio prossimi, è il sottosegretario con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti.

A 48 giorni dal via, l’occasione per fare il punto è stata la conferenza di ieri a Roma in occasione degli Internazionali Open d’Italia di tennis. Oltre al sottosegretario e al governatore campano De Luca, presenti anche il numero uno della Federtennis Angelo Binaghi, il commissario straordinario delle Universiadi Gianluca Basile, il presidente del Cusi Lorenzo Lentini, oltre a diversi presidenti di Giunta del Coni e gli Ambassador della competizione Manuela Di Centa, Davide Tizzano e Massimiliano Rosolino.

Di elogio le parole di Giorgetti: “Mi sembra di capire che le cose sono state messe in moto – ha aggiunto il sottosegretario – e ora Napoli e la Campania saranno pronte a questo appuntamento sportivo importante. Sono occasioni uniche ed irripetibili per mettere in vetrina le bellezze del Paese più bello del mondo ma anche per lasciare un’eredità in termini di crescita sociale”. Nel complesso, la Regione Campania ha stanziato 270 milioni di euro. “Il nostro è stato un atto di follia e coraggio, ma anche di fiducia nelle nostre forze e la possibilità di dimostrare che c’è un altro sud oltre a quello del pulcinellismo: il sud del rigore, che accetta la sfida dell’efficienza e vi si misura”, ha detto De Luca.

Sono 58 gli impianti sportivi riqualificati che accoglieranno le 127 delegazioni iscritte alla 30esima Summer Universiade in programma dal 3 al 14 luglio prossimi e che ospiteranno le gare e gli allenamenti delle 18 discipline iscritte. È previsto l’arrivo di 9 mila atleti.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento