Universiadi 2019, dal Sioi i primi 60 giovani per il cerimoniale

Il Comitato Organizzatore dell’Universiade e la SIOI, Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, ieri hanno firmato un accordo che prevede l’inserimento di 159 risorse nei diversi settori dell’Area Istituzionale, in particolare nel cerimoniale internazionale, nell’accoglienza della FISU Family e dei capi delegazioni.

Ieri, si è anche tenuto nella sede del CONI di Napoli il corso di formazione per i primi 60 giovani selezionati, che da oggi iniziano le attività, mentre un secondo momento di training è previsto per la prossima settimana.

A partire da oggi e fino al 25 giugno, i volontari selezionati si ritroveranno nei Villaggi degli Atleti e in tutte le diverse strutture che ospiteranno gli sportivi, le delegazioni e i membri della FISU a Napoli, Caserta e Salerno. L’incontro sarà l’occasione per coinvolgere i volontari nello spirito dell’Universiade, presentare loro il Comitato Organizzatore e introdurli alle aree funzionali a cui sono stati assegnati tra cui accoglienza, accrediti, comunicazione, tecnologia e risorse umane.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento