Universiade 2019, numeri positivi nel bilancio di chiusura. Ascolta il commissario Basile

Dodici giorni di gare, 6.000 atleti in rappresentanza di 118 Paesi nel mondo, 222 premiazioni, oltre 300mila biglietti staccati, 60 impianti ristrutturati e restituiti alla comunità in tutta la Campania. Sono questi i numeri importanti del positivo bilancio dell’Universiade 2019 il cui sipario è calato ieri sera al termine di uno show allo stadio San Paolo a cui hanno partecipato 35mila spettatori. Alla cerimonia di chiusura hanno assistito, tra gli altri, il premier Giuseppe Conte oltre al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e il n.1 della Fisu, Oleg Matystin. 

Il premier  si è complimentato con tutta l’organizzazione: “Le Universiadi sono state una grande prova di Napoli e della Campania. E’ stata una bella prova. Un grande evento sportivo – ha detto Conte – di cui come presidente del Consiglio sono orgoglioso e fiero”. Ieri sera lo spegnimento del braciere è stato affidato ad una delle atlete simbolo di queste Universiadi, Daisy Osakue. 

Questa mattina a Radio Alfa abbiamo fatto un bilancio dell’Universiade con il commissario straordinario Gianluca Basile.

Ascolta
Gianluca Basile su bilancio Universiade 2019

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento