Unisa, via libera all’istituzione della Cattedra Plantae Medicinales Mediterraneae

Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sapri, pesca in Campania

Arriva direttamente dall’Unesco l’ennesimo importante riconoscimento internazionale per l’Università di Salerno: l’istituzione della Cattedra Plantae Medicinales Mediterraneae, già dal prossimo anno accademico, il cui responsabile scientifico e titolare sarà la prof.ssa Aquino del Dipartimento di Farmacia.

Si avvarrà anche della collaborazione dei Giardini della Minerva di Salerno.

Gli obiettivi della nuova Cattedra saranno:

Fasano Corp. S.r.l. Teggiano

inventario, salvataggio e conservazione del patrimonio bibliografico contenente la conoscenza sulle piante medicinali sviluppate nel mondo mediterraneo;

interpretazione dei dati accumulati attraverso i millenni alla luce delle chiavi scientifiche moderne;

diffusione della conoscenza del patrimonio immateriale e tangibile per nuove applicazioni nella farmacoterapia,

fitocosmesi e nutrizione moderne, che siano sostenibili dal punto di vista economico e ambientale;

formazione della prossima generazione di studiosi e scienziati.

Ospite a Radio Alfa la prof.ssa Rita Aquino del Dipartimento di Farmacia
Prof.ssa Aquino su nuova cattedra Unisa

Unisciti gratis al canale WhatsApp e Telegram di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Sapri, pesca in Campania
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

Lascia un Commento