Unisa, il professore Pierluigi Siano nella classifica dei ricercatori più citati al mondo

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ennesimo riconoscimento per l’università di Salerno. Il prof. Pierluigi Siano entra nella classifica dei ricercatori più citati al mondo, la Highly Cited Researchers 2019 dedicata ai ricercatori più influenti al mondo, per numero di citazioni ottenute sugli articoli pubblicati negli ultimi dieci. La lista stilata per il quinto anno consecutivo raccoglie ed elabora i metadati dalle pubblicazioni scientifiche in tutti i campi do ricerca.

La classifica considera 21 diverse aree scientifiche – dalla medicina clinica alla fisica, dalla matematica all’ingegneria e così via – e raccoglie circa 6.216 ricercatori che si sono distinti a livello mondiale, collocandosi nel top 1% dei ricercatori più influenti, in base al numero di articoli maggiormente citati nel loro campo specifico.

Tra questi studiosi 91 sono italiani. Nell’edizione di quest’anno, l’Università di Salerno, unico Ateneo campano presente in lista, vede l’ingresso in classifica del prof. Pierluigi Siano. Professore associato di Sistemi Elettrici per l’Energia presso il Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems/DISA-MIS dell’Università di Salerno, Siano ha conseguito nel 2013 e nel 2018 l’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di prima fascia.

Le sue attività di ricerca, che hanno portato alla pubblicazione di oltre 450 pubblicazioni scientifiche, riguardano principalmente le smart cities e le smart grids, l’economia e la gestione dell’energia elettrica, le smart house e gli smart building, i sistemi di generazione da fonti rinnovabili.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento