Unisa. Il 23 novembre si parla di Televisione 4.0. La trasformazione digitale nel mondo della TV

Televisione 4.0. La trasformazione digitale nel mondo della TV.  E’  il tema della giornata di studi che si terà giovedì 23 novembre alle 10.30 all’Università degli Studi di Salerno presso il Teatro di Ateneo al Campus di Fisciano, organizzata dal Dipartimento di Scienze Aziendali, Management e Innovation Systems e dal Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università di Salerno e dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università del Sannio. 

Lo switch off al Dvb-T2 è previsto entro il 30 giugno 2022, quando le attuali trasmissioni del digitale terrestre saranno spente in favore del nuovo standard di trasmissione, rendendo obsoleti gli apparecchi televisivi. 

Le università di Salerno e del Sannio, attraverso le esperienze dei principali attori dell’industria televisiva (Rai, Sky, Rti Mediaset Group, Publitalia ’80, Mpeg, Rtl 102.5, Hd, TivùSat), si interrogano nel tentativo di delineare gli scenari tecnologici e il contesto operativo in cui audience engagement, ubiquità, IoT, big data e data science possano definire una nuova “esperienza utente” più coinvolgente e diffusa, in grado di superare i confini dello schermo tradizionale e proiettarsi verso l’universo digitale.

Ne abbiamo parlato con  il professor Annibale Elia, direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Unisa.

Ascolta l’intervista realizzata da Antonella D’Alto
Annibale Elia

Lascia un Commento