Una poesia per le 26 migranti sbarcate senza vita a Salerno. Intervista a Margherita Caso

E’ stata scoperta ieri una targa commemorativa, all’interno del Cimitero Monumentale della città di Salerno, che riporta una poesia scritta dall’ex insegnante e pedagogista Margherita Caso in memoria delle 26 migranti sbarcate senza vita a Salerno lo scorso mese di novembre.

La targa è stata collocata di fianco all’opera “26 rami spezzati” di Pietro Lista e Giovanni De Rosa inaugurata lo scorso 8 marzo.

Abbiamo incontrato proprio Margerita Caso

Ascolta l’intervista
Caso su poesia migranti

Lascia un Commento