Un tavolo per discutere della tutela del patrimonio della bufala mediterranea

La salvaguardia del patrimonio della bufala mediterranea della Campania è stata al centro del tavolo convocato a Napoli dal Ministero della Salute, alla presenza, tra gli altri, di referenti di Regione Campania, Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, Asl di Salerno, Consorzio di tutela della Mozzarella di bufala campana Dop, rappresentanti delle amministrazioni locali di Caserta e Salerno.

Sono state prese in considerazione tutte le criticità che impediscono il raggiungimento del risanamento dalla brucellosi e dalla tubercolosi. Sono state avanzate e accolte alcune proposte migliorative, quali la formazione degli operatori dell’intera filiera, l’implementazione delle misure di biosicurezza, il perfezionamento delle procedure di sostegno economico agli allevamenti con capi abbattuti con riduzione dei tempi di rimborso.

A settembre si terrà un nuovo incontro. 

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento