Un Natale diverso ai tempi del Covid, anche Gesù Bambino si adegua e nasce prima quest’anno

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Ai tempi del coronavirus anche Gesù Bambino dovrà adattarsi venendo alla luce prima della mezzanotte del 25 dicembre. Non sarebbe un’eresia farlo nascere due ore prima il 24 dicembre, ha spiegato il ministro Francesco Boccia che fa leva sull’ironia per far capire che il governo non intende allontanarsi dalla linea della massima prudenza durante le festività. 

“Non possiamo abbassare la guardia, gli italiani sono consapevoli che sarà un Natale diverso o ci esponiamo a una terza ondata a gennaio, con il rischio di un alto numero di decessi”, afferma il presidente Conte. 

 

Anche dal Comitato Tecnico Scientifico sostengono che passare un Natale ordinario con il cenone è piuttosto azzardato. Durante le feste dovrebbe scattare il coprifuoco alle 22 anche la notte di Natale, quindi le messe dovranno terminare entro questo orario. 

Governo, Enti locali e Regioni hanno avviato le riunioni sul prossimo Dpcm che entrerà in vigore il 4 dicembre. 

Intanto l’indice di contagiosità RT è di pochissimo sopra 1, ma serve ancora prudenza. Secondo il ministro della Salute Speranza, dobbiamo evitare di disperdere i sacrifici fatti finora. 

Il nuovo Dpcm sulle misure anti contagio dovrebbe comunque confermare l’impianto del decreto attuale, con la divisione delle Regioni in tre fasce, e introdurre specifiche restrizioni per il Natale. In particolare dovrebbero restare gli automatismi legati al monitoraggio, che prevedono il passaggio progressivo da zona gialla ad arancione o rossa o viceversa. Ma è ancora aperta nel governo la discussione sulle misure per il Natale. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento