Un lager di animali scoperto a Eboli. 49enne denunciato

Un vero e proprio lager di animali è stato scoperto dai Carabinieri di Santa Cecilia in località Cioffi a Eboli. Due cavalli, 4 mucche, una trentina tra maiali e cinghiali rinchiusi in recinti stracolmi di letame, e stretti gli uni addosso agli altri, in ricoveri improvvisati con lamiere, reti metalliche, pezzi di legno e addirittura filo spinato.
Il proprietario del terreno, un 49enne
di Eboli, è stato denunciato per maltrattamento di animali ed altri reati connessi. I carabinieri hanno scoperto anche una sorta di "cimitero di animali", con decine di carcasse abbandonate. Gli animali sono stati sequestrati e affidati ai veterinari dell'Asl, il 49enne denunciato.

Lascia un Commento