Un ‘Istituto fine pena’ nell’ex Apoff di Eboli

Nello stabilimento ex Apoff di Eboli nascerà un “Istituto fine pena”, grazie all’azione del Parlamento per la Legalità e al sostegno del Comune di Eboli. Il progetto è stato presentato ieri sera all’ICATT, l’istituto a custodia attenuata di Eboli.

L’area dell’EX APOFF, stabilimento confiscato alla camorra, si estende su una superficie di circa cinque ettari ed ospiterà quindi una struttura capace di seguire il percorso di recupero e reinserimento di detenuti prossimi alla libertà, con una strutturazione che, fisicamente e nel campo delle attività, metterà in condizione gli ospiti di reinserirsi a pieno titolo nella società esterna alla fine della pena, contribuendo alla rinascita di singoli e famiglie.

Per il sindaco di Eboli, Massimo Cariello “’ex Apoff diventerà quindi il simbolo del recupero sociale e della capacità di non lasciare indietro nessuno, assicurando possibilità ed occasioni a tutti”

Lascia un Commento