Un docufilm girato nel Cilento, occasione per promuovere il territorio

Partono dalla terrazza dell’amore di Trentinara le riprese del docufilm che toccherà diverse località del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

In questi giorni la troupe della casa di produzione Run Film, che ha scritto e prodotto questo road movie diretto da Luca Gianfrancesco, sta girando le prime scene di un film che vedrà come protagonista assoluto il territorio del Parco. Due i personaggi protagonisti, Giacomo, interpretato da Giuseppe Gaudino,  e Giorgia, interpretata da Giorgia Masseroni, il primo un giovane prete cilentano reduce da 10 anni di sacerdozio in una chiesa lombarda, lei una ricercatrice piemontese molto distante dalla fede e ferma sulle sue posizioni atee. Un incontro improbabile che riserverà molte sorprese. Diverse le guest presenti, tra cui Maurizio Casagrande e Giacomo Rizzo, ma anche tanti personaggi reali, nonne, pescatori, centenari. 

Attraverso gli occhi dei due protagonisti  il Cilento si mostrerà in tutto il suo splendore, con le sue bellezze paesaggistiche, le sue storie, le sue contraddizioni.

“Parteciperemo ai concorsi più importanti, abbiamo luoghi e storie stupende da raccontare e da far conoscere al resto del mondo” così il il Presidente del PNCVDA, Tommaso Pellegrino

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento