Un appello per salvare una lapide del 500 con scritte in latino a Roscigno

Un cittadino di Roscigno Vito Gerardo Roberto ha lanciato un appello per salvare una lapide del ‘500 collocata in un edificio pericolante nel borgo antico di Roscigno.

«Salviamo la lapide del 1587 con scritte in latino, salviamo la nostra storia» questo l’appello lanciato da Roberto, secondo cui questa lapide potrebbe scomparire per sempre e con essa parte della storia di Roscigno.

La lapide in oggetto è collocata in un edificio sito nel borgo antico, Roscigno Vecchia, pericolante, che custodiva la “cappella dedicata a San Giovanni Battista decollato” famosa e già documentata su alcuni testi storici di cultura locale, come nella nota del libro “Fede e religiosità a Roscigno. Vicende storiche e produzione artistica di un millenario paese degli Alburni ” dell’architetto Marco Ambrogi. 

Lascia un Commento