Un anno fa la strage stradale di Sassano, oggi il ricordo dei 4 angeli

E’ trascorso esattamente un anno dalla strage stradale di Sassano in cui persero la vita quattro giovanissimi del paese del Vallo di Diano. Era una domenica pomeriggio, intorno alle 16.30, di quel 28 settembre 2014, quando Daniele Paciello, 19 anni, Giovanni Femminella, di 16, il fratello Nicola di 22 anni, e Luigi Paciello, 15 anni, venivano travolti davanti al Bar New Club 2000 dall’auto Bmw condotta a folle velocità da Gianni Paciello, di 22 anni, fratello di una delle vittime, risultato anche positivo all’alcol test.

Straziante e impressionante lo scenario apparso ai primi soccorritori giunti nella rotatoria di Silla di Sassano dove si consumò la tragedia che ha sconvolto la comunità locale ma l’Italia intera. Il conducente autore della strage è ora sotto processo.

Oggi, Daniele, Giovanni, Nicola e Luigi verranno ricordati con un momento di raccoglimento e di preghiera alle 20.30 nella chiesa di località Varco Notar Ercole di Sassano, per iniziativa dell’Associazione Smile. Seguirà una fiaccolata fino al luogo della tragedia.

Domani 29 settembre, invece, i quattro sfortunati ragazzi verranno ricordati dai loro amici, con una serata all’insegna dello sport, in un triangolare di calcio al campo sportivo San Giovanni di Sassano.

Lascia un Commento