Umberto I, i letti del reparto di Medicina appena inaugurato non entrano nell’ascensore

A gennaio del 2016 accadde al Ruggi di Salerno. L’azienda acquistò una ventina di letti per rispondere alla normativa europea sulla grandezza. I letti nuovi però non entravano nei “vecchi” ascensori del nosocomio salernitano.

A distanza di due anni, stessa situazione all’ospedale nocerino Umberto I.

Come racconta Salerno Sanità, i letti del nuovo reparto di Medicina, inaugurato sabato scorso dal Governatore De Luca, non entrano negli ascensori.

I vertici aziendali sono al lavoro per trovare immediate soluzioni che possano evitare disagi ai pazienti che, intanto, potrebbero essere spostati con le sedie a rotelle.

La soluzione definitiva al problema non dovrebbe essere particolarmente difficile. Si ipotizza semplicemente di modificare l’apertura degli impianti.

Lascia un Commento