Ufficiale, riaprono tre uffici del giudice di pace salernitani

E’ arrivata l’ufficialità: saranno ripristinati a partire dal 2 gennaio 2017 gli uffici del giudice di pace di Amalfi, Capaccio e Montecorvino Rovella, inseriti tra quelli che erano stati cancellati per effetto della riforma della geografia giudiziaria.
E' stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso 2 agosto il Decreto del Ministero della Giustizia relativo al “Ripristino degli uffici del giudice di pace soppressi”. Era infatti previsto che entro il 30 luglio 2015, gli enti locali interessati, anche consorziati tra loro, potessero richiedere il mantenimento degli uffici del giudice di pace soppressi, anche tramite eventuale accorpamento, facendosi carico delle spese di gestione del servizio giustizia nelle relative sedi, incluso il fabbisogno di personale amministrativo. Così è stato e per i tre comuni salernitani è arrivato l’ok per la ripresa delle attività.
In tutto sono 51 in Italia gli uffici del giudice di pace che sono stati ripristinati.  

Lascia un Commento