Uffici del Piano di Zona in un condominio. Famiglie di Sala Consilina in rivolta (AUDIO)

Una decina di famiglie di Sala Consilina che vivono in un tranquillo condominio di 4 piani nella zona di Macchia Italiana stanno protestando da alcuni giorni contro l’amministrazione comunale che ha deciso di trasferire gli uffici del Piano sociale di Zona in questo edificio dopo aver acquistato un appartamento al secondo piano attraverso un bando pubblico emanato dalla precedente amministrazione comunale.

Gli uffici saranno al servizio di una ventina di comuni del Vallo di Diano anche con uno sportello immigrazione. Le famiglie che vi abitano sostengono che il condominio è adibito solamente ad uso civile abitazione e non per uffici aperti al pubblico. Sentiamo le voci di due signore al microfono di Antonella Citro…

Riascolta le interviste QUI

Proteste famiglie palazzina a Sala Consilina

 

Il sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone, definisce strumentale la protesta e smentisce il fatto che l’edificio di Macchia Italiana sia destinato soltanto a civili abitazioni.

Ecco la sua replica

Replica sindaco Cavallone

Lascia un Commento