Uccisione dei cinghiali autorizzata ad Ottati dal sindaco Doddato

Singolare iniziativa del sindaco di Ottati, Edoardo Doddato, che oggi  firmerà ufficialmente una delibera con cui si autorizza, per 45 giorni nei terreni limitrofi e confinanti del centro abitato, l’uccisione dei cinghiali.

L’annuncio lo ha fatto lo stesso sindaco attraverso il suo profilo Facebook sottolineando l’intenzione di prendersi tutta la responsabilità della sua decisione necessaria però prima che succeda una tragedia come a Cefalu’, visto che i cinghiali passeggiano per il paese indisturbati e nella notte circondano le case entrando in tutti i giardini o i terreni ad essi confinanti.

“Mi aspetto, per questo, un bell'avviso di garanzia” conclude il primo cittadino che poi aggiunge "meglio un avviso di garanzia e tutti vivi che un applauso ad un morto

Commenti (2)

  1. angelo daletta 10/08/2015
  2. giovanni 11/08/2015

Lascia un Commento