Tutela lingua italiana contro inglesismi, “sì” unanime in consiglio regionale alla mozione

Dal Consiglio regionale della Campania è arrivato il “sì” unanime alla tutela e valorizzazione della lingua italiana contro gli inglesismi.

Passa quindi con il consenso trasversale di tutte le forze politiche presenti in aula la mozione a firma di Flora Beneduce di Forza Italia, con la quale si impegna il presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca – si legge nel documento – “a sensibilizzare e invitare le Amministrazioni pubbliche, nell’espletamento di funzioni legislative, amministrative o di comunicazione istituzionale, a un uso non discriminatorio della lingua italiana, nonché a sostenere presso il Governo centrale ogni atto legislativo volto alla sua tutela e valorizzazione”.

Il testo della mozione continua ricordando ancora che “la lingua italiana rappresenta l’identità nazionale e non è solo una lingua di comunicazione, ma un serbatoio culturale di grande valore.

Per l’Accademia della Crusca inoltre l’italiano che si parlerà fra trent’anni sarà semplice, inglesizzato e molto meno colto ed esiste quindi un rischio concreto di banalizzare la lingua

Lascia un Commento