Turismo, trasporti fondamentali per lo sviluppo. L’opinione di Corrado Matera

I trasporti sono fondamentali per lo sviluppo del territorio salernitano, soprattutto per quelle zona difficilmente raggiungibile attraverso percorsi pieni di difficoltà. Di trasporti ha parlato in occasione della BIT, Borsa Internazionale del Turismo, a Milano, l’assessore regionale Corrado Matera che non ha risparmiato qualche stoccata al Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano ed Alburni.
Nei giorni scorsi dal Parco era stata annunciata la possibilità di far passare l’Alta Velocità per i territori del Parco e di un prossimo incontro con il Governatore De Luca
“Il progetto di mobilità turistica Cilento Blu, ha ricordato Matera, è partito nel 2016 su input della Giunta Regionale”.
A distanza di poche ore è arrivata la replica del presidente del Parco Pellegrino:“Stia tranquillo Matera, dice, in quanto stiamo lavorando con impegno e serietà sui temi che attengono al Parco e che l’assessore al turismo dovrebbe ben conoscere visto che ne è stato a lungo vicepresidente. Sono curioso comunque di sapere dove e quando ho messo in discussione il suo lavoro”.
Pellegrino riconosce pienamente il ruolo della Regione nella consapevolezza che “c’è oggi una giunta con il presidente De Luca a cui sta particolarmente a cuore le sorti del nostro territorio”. In riferimento alla nota stampa aggiunge “La nostra è stata una sollecitazione. Con il direttivo abbiamo dato voce alle richieste del territorio. Il nostro unico obiettivo è quello di favorire l’arrivo dei turisti. L’importante è che chi sale a Roma sui treni possa raggiungere Sapri. Le altre fermate possono essere Vallo o Agropoli. E’ indifferente. Non possiamo perdere un sevizio perché ci dividiamo sui campanili”.

Corrado Matera su BIT

Lascia un Commento