TUNISIA – Medico salernitano trovato senza vita

Il medico salernitano Rosario Gizzi, 57 anni, scomparso da alcuni giorni, ieri è stato trovato morto nella sua casa vacanze di Sousse in Tunisia. L’ultima volta che i familiari lo avevano sentito al telefono era stata giovedì scorso in previsione del suo rientro in Italia dal momento che doveva riprendere a lavorare nell’Unità operativa di terapia del dolore al Da Procida. Ieri mattina il cadavere di Gizzi è stato scoperto dal fratello nella sua casa in Tunisia dove si recava da circa 5 anni per trascorrere un periodo di vacanza. Si cerca di capire a cosa sia dovuto il decesso. Sono in corso le indagini della polizia tunisina.

Lascia un Commento