Truffe ad anziani, doppia operazione dei Carabinieri. Due arresti a Maiori e Bellizzi

Operazione dei Carabinieri di Battipaglia ed Amalfi contro i truffatori di anziani.

A Bellizzi è stato arrestato un 44enne pregiudicato del quartiere Miano di Napoli, per concorso in tentata estorsione aggravata ai danni di un 93enne, mentre a Tramonti è stato arrestato un 27enne, pregiudicato sempre di Napoli, preso mentre tentava di allontanarsi da Maiori dopo essersi fatto consegnare 2.500 €uro da una 70enne.

Il primo episodio è scattato alle 11:30 di ieri, quando un 33enne ha denunciato che un anonimo, al telefono, presentandosi come maresciallo dei carabinieri aveva chiesto al nonno 93enne, una somma di danaro per scongiurare l’arresto del nipote. I carabinieri intervenendo immediatamente hanno bloccato il 44enne mentre tentava di scappare dopo aver capito che in casa dell’anziano c’era anche il nipote.

Sempre nella giornata di ieri, i Carabinieri di Amalfi sono stati allertati da una 70enne di Maiori che chiedeva l’intervento dei militari raccontando di aver consegnato 2500 euro a una persona, presentatasi come avvocato che le intimava di consegnare i soldi per evitare che il figlio, in stato di fermo, venisse arrestato per aver investito una persona.

La donna è riuscita a dare una descrizione perfetta del giovane a cui aveva dato i soldi, tanto da permettere ai militari di Tramonti di bloccare il giovane, un 27enne di Napoli mentre a bordo della sua Fiat Punto tentava di allontanarsi dalla costiera

Lascia un Commento