Truffava i connazionali promettendo posti di lavoro all’estero. Arrestata donna russa a Celle di Bulgheria

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Arrestata a Celle di Bulgheria dalla Polizia una donna di origini russe, destinataria di un Mandato di Arresto Europeo.

La donna, residente nel piccolo paese del Cilento, è stata  condannata in Russia poiché, in qualità di responsabile di un’agenzia di servizi, si appropriava di denaro di numerose persone che si erano rivolte a lei per ottenere un posto di lavoro all’estero.

Tutti vittime di un raggiro.

Dopo le formalità di rito la donna è stata condotta presso la casa circondariale di Salerno-Fuorni in attesa di estradizione in Russia, dove dovrà scontare la pena di  tre anni di reclusione.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento