Truffata un’anziana a Padula

Si fingono carabinieri e truffano un’anziana di Padula.
I finti militari hanno bussato alla porta della casa della 75enne sostenendo che il figliio che vive al nord, 
aveva provocato un incidente mortale ed era necessario consegnare dei soldo per dargli la possibilità di lasciare la caserma.
La donna che ha davvero un figlio che abita a Varese ha creduto a quanto affermato e ha immediatamente consegnato ai due truffatori circa 500 euro
.
E' bastata però poi una telefonata all'altro figlio che abita a 
Buonabitacolo per comprendere quanto fosse accaduto.
E' scattata la 
denuncia. 

Lascia un Commento