Truffa e circonvenzione di incapace al Ruggi di Salerno, denunciata 44enne

Nel pomeriggio di oggi, presso la Torre Cardiologica dell’ospedale Ruggi D’Aragona a Salerno, la Polizia ha denunciato per truffa e circonvenzione di incapace una donna salernitana di 44 anni.

La donna era stata già sorpresa in passato a chiedere denaro a pazienti e familiari per una fantomatica associazione che cura i bambini malati, che aprofittando dello stato di debolezza di alcuni pazienti, si faceva consegnare somme di denaro senza averne alcun titolo.


Lascia un Commento