Truffa di 40mila euro ai condomini, amministratore di Battipaglia nel mirino della Finanza

Un amministratore di condomino è stato denunciato dalla Guardia di Finanza con l’accusa di essersi impossessato di 40mila euro dei suoi condomini e di essersi dato alla fuga.

Il denaro versato dai condomini all’amministratore in contanti e tramite bonifici bancari serviva – come riporta il Mattino – per effettuare lavori edili e di manutenzione di uno stabile situato nel comune di Battipaglia.

L’uomo, invece, ha prosciugato il conto corrente e contemporaneamente ha dato le dimissioni.

I condomini si sono accorti della truffa quando le imprese che avevano effettuato i lavori di manutenzione del palazzo hanno sollecitato i pagamenti delle fatture che l’amministratore non ha mai saldato.

Lascia un Commento