Truffa da 5mila euro ad un’anziana, arrestato 18enne ad Eboli

Un truffatore è stato smascherato e arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri ad Eboli. Sarebbe il componente di una banda di truffatori che colpiscono gli anziani. E’ un giovanissimo pregiudicato napoletano di 18 anni, accusato di truffa aggravata e rapina in danno una donna di 79 anni di Eboli. 

La vittima ieri ha ricevuto a casa una telefonata da una persona che spacciandosi per il nipote le ha chiesto di ritirare un pacco da un corriere pagando una prima somma di 3mila euro e un secondo pacco dietro versamento di 2mila euro. La pensionata, all’arrivo del primo pacco, ha versato la cospicua somma di 3mila euro.

Prima di ricevere la seconda consegna, la signora fortunatamente si è insospettita ed ha chiamato una delle sue nipoti che a sua volta ha avvisato i Carabinieri. Pochi minuti dopo si è presentato a casa della 79enne ebolitana il falso corriere con il secondo pacco da 2mila euro. La signora mentre stava per ritirare il pacco dal truffatore è intervenuta la nipote dell’anziana. Intuito di essere stato smascherato, il malvivente ha spintonato la giovane donna procurandole diverse lesioni e strappando di mano i soldi all’anziana per poi fuggire.

Nel frattempo sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno bloccato il truffatore arrestandolo in flagranza di reato e recuperando la somma di denaro. I militari lo hanno anche sottratto al linciaggio dei cittadini residenti. Ora è in carcere a Fuorni in attesa del processo per direttissima.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento