Trovato senza vita a Pollica. Armando Viola morto per un infarto

Armando Viola, foto da InfoCilento

Armando Viola sarebbe morto di infarto.

Il pensionato 68enne di Pollica il cui corpo era stato ritrovato all’alba di martedì scorso in un terreno privato del piccolo centro cilentano, sarebbe stato stroncato da un arresto cardiocircolatorio nella serata di lunedì.

E’ quanto risulta dall’autopsia effettuata  dal medico legale Adamo Maiese.

L’esame autoptico avrebbe anche chiarito la causa di una ferita presente sul volto del pensionato al momento del ritrovamento. L’uomo infatti sarebbe stato morto da un animale, forse una volpe, quando era già morto da qualche ora.

Nonostante si attendano ora i risultati degli esami istologici, previsti tra una quindicina di giorni, sembra quindi definitivamente esclusa l’ipotesi di omicidio.

Lascia un Commento