Trovato in possesso di marijuana, arrestato 16enne responsabile dell’incendio sul Saretto

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ stato arrestato per coltivazione e detenzione di droga il ragazzo di 16 anni già denunciato a piede libero poiché tra i responsabili dell’incendio che nei giorni scorsi ha distrutto ettari di vegetazione sul Monte Saretto a Sarno.

I poliziotti hanno notato il giovane a piedi con uno zainetto che, con fare circospetto, si aggirava per le strade del centro cittadino. Fermato per il controllo, è fuggito via in un vicoletto adiacente, abbandonando lo zainetto sul posto e nascondendosi sotto un’auto parcheggiata. Dopo un nuovo tentativo di fuga, è stato bloccato.

Sottoposto a perquisizione personale, sono stati trovati 70 grammi di marijuana nello zaino. Nessuna droga è stata trovata in casa. Il giovane si era rifornito della droga in un luogo nascosto della città dove di solito la depositava prima di cederla agli acquirenti. Qui sono stati trovati altri 60 grammi di droga. Il giovane era stato già denunciato a piede libero, in concorso con altri, per l’incendio doloso appiccato alla montagna del “Saretto” di Sarno.

Il 16enne è stato portato nel Centro di Prima Accoglienza di Salerno su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento